Twitter cambia: raddoppiano i caratteri massimi, ora sono 280

twitter-non-profit

La notizia

Oggi Twitter inizia un test molto interessante che riguarda il numero massimo di caratteri consentiti. Alcuni utenti avranno la possibilità di pubblicare tweet fino a 280 caratteri contro gli attuali 140.

I test per ora riguardano un numero ristretto di utenti in tutto il mondo, ma la funzione se si rivelasse funzionale dovrebbe essere estesa a tutti gli iscritti entro pochi mesi.

Il layout non dovrebbe cambiare rispetto ad ora. Per visualizzare i tweet più lunghi potrebbe essere necessario cliccare il box e continuare nella lettura dell’intero tutto il contenuto (ma su questo punto le voci sono diverse).

Le ragioni della modifica

Ufficialmente la modifica è stata introdotta per lasciare maggiore spazio di libertà agli utenti e ridurre la fatica di condensare in 140 caratteri un pensiero a volte complesso. In realtà la modifica di cui si parla da tempo tenta di riportare l’attenzione sulla piattaforma e dare nuovo slancio commerciale.

Cambierà qualcosa?

Cosa cambierà nella comunicazione di utenti e Organizzazioni Non Profit? Forse ci sarà un po’ più di spazio per fare storytelling e raccontare iniziative e progetti. Forse invece cambierà poco nella sostanza ma attirerà nuovi utenti.

Beh, nell’attesa che la modifica venga introdotta su tutti gli account, rimaniamo alla finestra a vedere que pasa.

Rispondi