Non profit: 7 tools online e gratuiti per la grafica

Una buona comunicazione online, al giorno d'oggi, non può prescindere da un buon utilizzo di contenuti grafici. Tuttavia, sappiamo bene che i costi per un'agenzia di design possono essere molto elevati, soprattutto per le piccole organizzazioni non profit, che devono tenere sotto controllo i bilanci. Anche l'acquisto di software e applicativi, tuttavia, può essere molto oneroso. Come fare, dunque, per creare contenuti accattivanti, senza sobbarcarsi spese eccessive?

Una buona comunicazione online, al giorno d’oggi, non può prescindere da un buon utilizzo di contenuti grafici. Tuttavia, sappiamo bene che i costi per un’agenzia di design possono essere molto elevati, soprattutto per le piccole organizzazioni non profit, che devono tenere sotto controllo i bilanci.

Anche l’acquisto di software e applicativi, tuttavia, può essere molto oneroso. Come fare, dunque, per creare contenuti accattivanti, senza sobbarcarsi spese eccessive?

Proviamo a consigliarvi alcuni tool di grafica online e gratuiti.

Designer.io

Se vi dicessimo che potete usufruire di uno strumento molto simile ad Adobe Illustrator, gratuitamente?

Stiamo parlando di Designer.io, tool online per la creazione, da zero, di immagini vettoriali, loghi, icone o disegni. Proprio come il popolare applicativo di casa Adobe. Bisogna avere buone competenza di graphic design, per utilizzarlo al meglio. Ma è un tool consigliatissimo.

Esiste sia la versione online, che quella per il download.

Freepik

Anche se non si tratta di un vero e proprio tool grafico, Freepik è uno strumento utilissimo. Una grandissima libreria di immagini, vettori, icone e template scaricabili gratuitamente e personalizzabili. Potete utilizzarlo per prendere spunto per le vostre idee creative.

Ma ricordatevi, sempre, di citare la fonte!

Canva

Per i pochi che ancora non lo conoscessero, Canva è, probabilmente, il tool di grafica online più utilizzato. Avrete a disposizione diversi formati, a seconda delle esigenze: dal post per Facebook, al flyer. Ogni formato, inoltre, prevede decine di layout preimpostati, centinaia di icone, diverse griglie e una discreta recovery di immagini.

L’account gratuito, potrebbe bastarvi per creare contenuti grafici di ottimo livello, anche grazie alla possibilità di caricare immagini e media dal vostro hard disk. Ma se non volete rinunciare alla recovery e agli altri contenuti premium, potete, di volta in volta, acquistare i singoli componenti, senza dover sottoscrivere un contratto.

Infine, per le organizzazioni non profit, Canva mette a disposizione un piano gratuito personalizzato.

Recite

Facili da trovare e semplici da realizzare. Le quotes grafiche per i tuoi profili social possono aiutarvi ad aumentare l’engagement dei vostri contenuti.

Recite ti permette, gratuitamente, di realizzare la vostra grafica. Basta incollare la scritta e scegliere il template più adatto. Dopodiché effettuate il download ed il gioco è fatto. In pochissimo tempo avete la vostra pic pronta per essere caricata sulla pagina Facebook o sul profilo Instagram.

Pablo

A metà strada tra Canva e Recite, Pablo vi garantisce velocità nella creazione di contenuti che prevedono foto e testo, in modo molto rapido. Utilizzatelo solo se avete poco tempo, però. Lo spazio lasciato alla personalizzazione, infatti, non è tantissimo.

Venngage

Un altro strumento utile per generare coinvolgimento sui social sono le infografiche. Il connubio tra dati e immagini, infatti, è caratterizzato da un forte impatto comunicativo, ma soprattutto da un alto valore informativo. Se si vule comunicare il risultato di una determinata campagna in modo rapido, ad esempio, l’infografica è lo strumento migliore.

Vennagage permette di creare infografiche gratuitamente, partendo da zero o sfruttando numerosi template. Esiste anche un programma a pagamento, nel caso vi trovaste particolarmente bene con l’utilizzo di questo tool.

Secondo noi, uno dei migliori in rete.

Snappa: Editor grafico

La versione gratuita è limitata: 5 download al mese e 2 account social collegati. Il punto di forza di questo tool, tuttavia, è la recovery di immagini a disposizione: ampia, se paragonata al prezzo per un account premium: dai 10 ai 20 dollari mensili.

Snappa, inoltre, permette di ridimensionare automaticamente le tue creazioni grafiche, con pochi clic, a seconda della piattaforma nella quale verrà pubblicata. Decisamente comodo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.