UNICEF Svezia: campagna shock


 
Per portare all’attenzione dell’opinione pubblica la triste realtà dei 3.500 bambini che vivono per strada a Stoccolma, la direzione svedese di UNICEF ha ideato una campagna ad alto impatto emotivo

Sono state proiettate le immagini di bambini, tristi e spaventati, in luoghi strategici della città.

Il pubblico è stato così sensibilizzato direttamente con la visione delle proiezioni in città, ma ancor di più sul web grazie al video realizzato.

 

campagna-UNICEF-Svezia

Rispondi