Terremoto in Emilia: l’intervento di Anpas


 

Firenze, 22 maggio 2012.  Continua initerrotto dalle 4.04 del 20 maggio l’impegno di Anpas nelle zone dell’Emilia colpite dal sisma per soccorrere le comunità colpite dal terremoto con interventi di pronto soccorso, protezione civile e di accoglienza nelle strutture protette.

PMA Mirandola

PMA Mirandola

L’intervento a Mirandola. Da pochi minuti dopo il terremoto i volontari delle pubbliche assistenze Anpas della Bassa Modenese sono entrati in servizio per prestare i primi soccorsi e per recuperare le persone rimaste sotto le macerie. In particolare a Mirandola, la Croce Blu ha attivato 250 volontari, 46 ambulanze, 27 pulmini e 15 automediche e ha coordinato l’evacuazione dell’ospedale di Mirandola: circa 90 persone sono state portate negli altri ospedali nella provincia di Modena. Sempre nelle prime ore dopo il sisma, nel piazzale antistante l’ospedale di Mirandola, è stato allestito un Posto Medico Avanzato e un Triage. Sempre a Mirandola da questa mattina, 22 maggio, i 64 volontari della colonna mobile nazionale, provenienti da Veneto, Toscana, Liguria e Piemonte, hanno iniziato a montare un campo tendato nei pressi di Piazza Costa.

COM Mirandola

COM Mirandola

Il coordinamento della Sala operativa Anpas Nazionale e la colonna mobile nazionale. Coordinata dal responsabile Marco Lumello, sta operando h24 per garantire il massimo dell’efficienza a supporto delle attività delle associazioni operanti nelle zone colpite dal sisma, ma anche a supporto del Dipartimento di Protezione Civile. In questo momento sono attivi 64 volontari per la colonna mobile Anpas Nazionale. Un volontario Anpas è presente in Sala Italia presso il Dipartimento di Protezione Civile.  

Cosa fare in caso di terremoto

Terremoto Emilia_l’impegno di Anpas


Volontari Mirandola

Volontari Mirandola

ANPAS – ASSOCIAZIONE NAZIONALE PUBBLICHE ASSISTENZE

Via Pio Fedi, 46/48 – 50142 FIRENZE

Tel 055/30.38.21 cell. 335/74.86.832 (Andrea Cardoni 331/6455343)

fax 055/37.50.02 email comunicazione@anpas.org – www.anpas.org

ANPAS, fondata nel 1904 a Spoleto, è una delle più grandi associazioni nazionali di volontariato in Italia: attualmente vi aderiscono 882  Pubbliche Assistenze con 238 sezioni, presenti in 19 regioni italiane che operano nell’emergenza sanitaria, nelle attività sociosanitarie, di protezione civile e di solidarietà internazionale. Si avvale di 2700 ambulanze e 500 mezzi di protezione civile, ma soprattutto della partecipazione di 100.000 volontari attivi e di 700.000 soci sostenitori. E’ ente accreditato di prima classe con oltre 800 sedi e 976 giovani in servizio civile nazionale. Ha sviluppato grandi progetti di solidarietà internazionale ed è autorizzata per le Adozioni Internazionali in Bulgaria, Costa Rica, Venezuela, Armenia, Nepal, Sri Lanka, Gambia, Senegal, Repubblica Domenicana, Kenia, Isole Mauritius, Taiwan, Mali e Guatemala.

Rispondi