Tenete gli occhi aperti…è nata GlobeSnap!!

Fiducia reciproca, passione, curiosità e tanta voglia di mettersi in gioco.
Questi sono stati gli “ingredienti” che ci hanno spinto a credere in un sogno, il nostro sogno.

Federico, Irene e Sonia, 27, 26 e 24 anni. Tre amici, tre giovani studenti universitari che condividono la medesima passione per il viaggio e per la fotografia.

Insieme abbiamo dato inizio, il 15 Febbraio scorso, all’Associazione Culturale GlobeSnap.

Ci definiamo pionieri di un nuovo modo di interpretare e trasmettere l’arte fotografica, fornendo una connotazione sociologica, in quanto crediamo fortemente che per fare fotografia non servono particolari abilità manuali, ma bensì una serie di processi logici da legare alle conoscenze culturali sull’oggetto esaminato. Abbiamo pensato ad una tipologia differente di formazione che fa leva sul concetto di esperienza, mettendo in pratica la nozione teorica di “formazione terziaria” , di Gregory Beatson, ossia un apprendimento flessibile e multilaterale in grado di adattarsi all’individuo post moderno tramite la resa in esperienza delle nozioni teoriche.

Nonostante le difficoltà caratteristiche del settore non profit, la nostra caparbietà e buona volontà ci ha permesso di raggiungere, per una realtà “giovane” come la nostra, traguardi non indifferenti, come la collaborazione con Cast Ong, in merito al Progetto Wavuvi (tale collaborazione evidenzia come la fotografia sociale possa essere d’ausilio anche per una forma di Cooperazione Internazionale) ed il terzo posto, del nostro Presidente, al concorso fotografico: “Genova sospesa tra ieri ed oggi”, ottenuto con una serie di immagini dal titolo : “Tempo mosso tra i caruggi”.

Tempo mosso tra i Carrugi

Ora stiamo “lavorando per voi”, definendo i vari appuntamenti nei quali vogliamo coinvolgervi in questa nuova stagione!!!!!!

Venite a conoscerci meglio: https://sites.google.com/site/globesnap/

Ci potete trovare anche su Facebook: http://www.facebook.com/GlobeSnapTour

Per qualsiasi altra curiosità la nostra E-mail: [email protected]

Ci potete seguire anche su Twitter e Linkedin.

 

Lascia un commento