20°edizione della Giornata FAI di Primavera: Sabato 24 e domenica 25 marzo 2012

Da 20 anni, ogni volta un’Italia mai vista!

Sabato 24 e domenica 25 marzo 2012 avrà luogo la ventesima edizione della Giornata FAI di Primavera.

Un grande spettacolo di arte e bellezza dedicato a tutti coloro che hanno a cuore il patrimonio artistico e naturalistico italiano, ambientato in centinaia di siti eccezionalmente a disposizione del pubblico: una grande festa popolare che dalla sua prima edizione a oggi ha coinvolto oltre 6.500.000 di italiani e durante la quale verranno aperti 670 beni  in tutte le regioni italiane.

Anche quest’anno il FAI propone in tutta Italia curiosità e itinerari culturali: aree archeologiche, percorsi naturalistici, borghi, giardini, chiese, musei, che per due giorni saranno a disposizione di tutti i cittadini che desiderino visitarli, oltre a escursioni e biciclettate. Circa il 40% dei beni aperti sono fruibili da persone con disabilità fisica.

 

Tra le aperture:

Roma Complesso Borromiano dell’Oratorio dei Filippini e un tratto degli Acquedotti Claudio e Felice; Milano Palazzo della Banca d’Italia e Laboratori Ansaldo; Siena Palazzi Sergardi e Venturi Gallerani; Genova nuovi spazi della Biblioteca Universitaria; Napoli Pontificia Reale Basilica di San Giacomo degli Spagnoli e Convento delle Trentatré; Venezia Chiesa di San Lazzaro dei Mendicanti; Gioiosa Jonica (RC) mosaici della Villa Romana del Naniglio.

 

Cerca il bene FAI più vicino alla tua città sul sito www.giornatafai.it

Inoltre, da giovedì  1 marzo è partito “Con la Giornata FAI… scatta la primavera!”, il concorso fotografico legato alla XX Giornata FAI di Primavera che chiede ai partecipanti di inviare una foto che meglio rappresenta la propria idea di primavera, reale o metaforica che sia.

Per partecipare: http://concorso.giornatafai.it

Rispondi