Mostra benefica per gli orfani dopo la tragedia dello TSUNSAMI dell’11-marzo-2011.

L’8 Marzo si inaugura alla Combines XL Gallery, l’associazione atelier spazio Xpo’, una mostra  fotografica per raccontare in bianco e nero la storia del Giappone a distanza di quasi un anno dalla catastrofe che lo ha colpito.

Si tratta di scatti realizzati da Tioru Morimoto e dalla spagnola Tina Baguè durante un viaggio affrontato dai due fotografi durato circa 42.000 km per dodici mesi.

Questo  progetto a scopo benefico, che comprende anche un libro–cataologo, è stato presentato per la prima volta il 31 ottobre presso l’importante galleria di Konica Minolta Plaza a Tokyo, insieme alla mostra. La seconda release è stata presso la Galleria “The Private Space” di Barcellona nel novembre 2011. Finalmente il progetto arriva anche in italia.

Il 10% del ricavato della vendita delle fotografie andrà alla prefettura di Fukushima in beneficienza ai bambini rimasti orfani dopo la tragedia dello TSUNSAMI dell’11-marzo-2011.

La  mostra rimarrà aperta fino al 14 marzo.


Per approfondimenti:

www.combines.it/blog

www.spazipossibili.com

www.theprivatespacebcn.com

www.japanphotoproject.com


Rispondi