La Lega Serie B aiuta il mondo del non profit

Anche l’anno prossimo le squadre scenderanno in campo per il sociale. Lega Nazionale Professionisti B e la piattaforma B Solidale Onlus, infatti, supporteranno, anche per la prossima stagione, alcune associazioni non profit in attività di promozione e fundraising.

Cos’è B Solidale

Si tratta di una onlus satellite alla Lega Serie B, che all’inizio di ogni stagione, pubblica un bando destinato alle associazioni non profit, le quali possono candidarsi per far parte del progetto e ricevere supporto per le loro attività.

I posti riservati sono 5 e le onlus dovranno dimostrare di essere operative da almeno due anni e le loro aree di intervento devono rientrare nelle seguenti categorie:

  • Infanzia.
  • Terza Età.
  • Disabilità.
  • Ricerca Scientifica.
  • Disagio Sociale.

In cosa consiste l’attività di supporto

B Solidale fornirà, a ognuna delle 5 non profit selezionate, alcune giornate di campionato, nelle quali poter svolgere attività di sensibilizzazione e raccolta fondi.

In particolare, il supporto offerto consisterà in:

  • Ingresso in campo di capitani e arbitri con maglie dedicate.
  • Proiezione di spot delle onlus sui maxischermi.
  • Audio dello speaker nel pre partita e durante l’intervallo.
  • Allestimento stand.
  • Passaggio spot e appelli in trasmissioni dedicate alla Serie B su Sky e Rai e promozione sui media sportivi nazionali e locali.
  • Spazi web dedicati sui social network di B Solidale e Lega Calcio.

Come partecipare

Per candidarsi al bando è necessario compilare il form a questo indirizzo, allegando:

  • Atto Costitutivo.
  • Statuto.
  • Bilancio d’esercizio relativo all’anno 2016.
  • Documento d’identità del legale rappresentante.

C’è tempo fino alle 12 del 26 maggio 2017 per presentare le candidature di uno o più progetti. Il comitato etico selezionerà un’organizzazione non profit per ognuna delle 5 categorie. L’elenco dei vincitori verrà pubblicato sul sito di B Solidale.

Rispondi