Impariamo a stare al mondo… fin da piccoli!

Al Green Social Festival 2012 si impara a stare al mondo!

Alla manifestazione di Bologna si danno suggerimenti ai bambini e ragazzi attraverso un programma che tratta la sostenibilità sociale e ambientale declinata nei temi dei diritti, della cittadinanza, della legalità e della responsabilità, dell’energia pulita, del clima e della mobilità, dell’urbanistica sostenibile e della green economy.

Il Green Social Festival ogni anno vuole contribuire a creare la consapevolezza di come realizzare un mondo migliore.

Quest’anno in programma c’è tutto ciò che concorre a farci stare meglio: i diritti, vincere le difficoltà, applicare le buone leggi, includere, essere curiosi di questo strano pianeta che si evolve ma che, purtroppo, mantiene ancora situazioni di dolore e di piccoli e grandi insulti quotidiani.

La terza edizione del Green Social Festival sarà caratterizzata dal tema dei luoghi che diventano simbolici e nello stesso tempo ben identificabili grazie alle attività che in essi verranno svolte.
Tutta la città, in particolar modo il centro storico, avrà edifici che conterranno messaggi e attività precisi, dai diritti ai sogni, dall’energia alle parole, dalla speranza all’architettura.

Ogni “casa” per crescere meglio, per conoscere, per affrontare il presente e il futuro.

Saranno ospiti della manifestazione: scienziati come Vincenzo Balzani e Giovanni Bignami, coinvolgenti divulgatori come Mario Tozzi, scrittori come Tahar Ben Jelloun e Stefano Benni, docenti universitari come Dario Braga e Franco Farinelli, viaggiatori per caso come Patrizio Roversi e Syusy Blady e tanti altri.

La terza edizione del Green Social Festival si terrà a Bologna dal 2 al 5 maggio 2012.

Lascia un commento