Governo: nel 2013 assicurati 400 milioni per il 5 per mille

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 156 del 6 luglio 2012 – Supplemento ordinario n. 141, è stato pubblicato il Decreto-legge 6 luglio 2012 n. 95 recante “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini” (cosiddetto “Spending review 2” per differenziarlo dal decreto-legge 7 maggio 2012 n. 52 cosiddetto “Spending review”), che è subito entrato in vigore.
 
Una parte delle risorse ricavate da questa prima tornata di spending review saranno destinate al finanziamento di spese che non erano ancora coperte nel bilancio.
 
Per il 2013, tra le altre voci messe a bilancio, sono stati confermati 400 milioni di euro per il 5 per mille.
 
 

Per ulteriori informazioni
 
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Direzione generale per il Terzo Settore e le formazioni sociali

Ex Direzione generale per il volontariato, l’associazionismo e le formazioni sociali 
Divisione II 
Via Fornovo, 8 – 00192  Roma
tel.: 06.4683/4823/4943     
fax: 06.46835034 
e-mail: [email protected]
             [email protected] 
url: www.lavoro.gov.it 

Lascia un commento