Foursquare inventa lo storytelling emozionale, dal proprio account

4squaretimemachineStorytelling emozionale dal proprio account Foursquare.

Si chiama Time Machine ed è proprio come una macchina del tempo che permette agli utenti di ripercorrere virtualmente i propri check-in, i luoghi visitati e registrati presso la piattaforma di geo-localizzazione: città, luoghi pubblici, sedi di associazioni o progetti oltre alle a negozi, ristoranti, hotel..

La linea del tempo è data da una mappa storica, che inizia nel momento in cui il nuovo utente utilizza per la prima volta Foursquare.

L’elaborazione dei propri dati viene poi fornita anche sotto forma di infografiche che possono essere salvate e condivise con i propri amici .

Il potenziale per le organizzazioni non profit può risultare di difficile individuazione.

Essere però presenti, all’interno della storia emozionale di un nostro sostenitore, volontario o amico, registratosi in occasione di un evento o di una visita ad un nostro progetto, non è una opportunità “da buttare”.

A maggior ragione considerando che la registrazione è gratuita e non sono necessarie grosse abilità informatiche.

Saper suscitare emozioni e rievocare sensazioni, legate al nostro lavoro ed alla nostra causa, non è sempre facile.

In questo caso invece, grazie a Fourquare, può essere alla portata di tutti..


 
Il link della Time Machine. Bisogna essere registrati: https://foursquare.com/timemachine

 
Il sito per iscriversi a foursquare e scaricare l’app per mobile: https://foursquare.com/

 

Lascia un commento