Fiorella Mannoia in Brasile con i ragazzi di Progetto Axé

Due concerti, il 6 giugno a SAN PAOLO ed il 7 giugno a SALVADOR, organizzati nell’ambito di “Itália na Copa” dell’Ambasciata Italiana.

Prima dei Mondiali di calcio si gioca la partita della solidarietà.

 

Fiorella Mannoia si esibirà per la prima volta in Brasile nello spettacolo SUD, ispirato all’omonimo album dedicato ai popoli del Sud del mondo.

Al suo fianco, nei due spettacoli previsti – il 6 giugno a San Paolo (Auditorium Ibirapuera) ed il giorno successivo a Salvador (Teatro Castro Alves), in Bahia – ci saranno i talentuosi ballerini e percussionisti di Projeto Axé, l’organizzazione non-profit nata in Brasile nel 1990 ad opera dell’italiano Cesare de Florio La Rocca ed impegnata nel recupero dei bambini di strada attraverso l’arte, la musica e la danza.

Logo Progetto AxéFiorella Mannoia è infatti da diversi anni l’appassionata testimonial di Axé Italia Onlus, che si propone di diffondere in Italia la metodologia pedagogica arteducativa di Projeto Axé a beneficio dei tanti giovani in difficoltà  nel nostro paese. Fiorella e i ragazzi dell’Axé, ex bambini di strada, si sono già esibiti assieme diverse volte anche in Italia, a Umbria Jazz nel 2010 e nel corso della tournée dell’artista nel 2012.

A ridosso del fischio di inizio dei Mondiali di calcio 2014, al centro di numerose polemiche a causa del loro impatto sociale e delle ripercussioni per il grande ma fragile Brasile, un evento che focalizza l’attenzione sulla solidarietà, oltre che sulla buona musica. Una partita diversa, dunque, in favore dell’inclusione sociale e del vero sviluppo, quello che non lascia indietro nessuno.

I due spettacoli sono organizzati nell’ambito di Itália na Copa, il programma dell’Ambasciata Italiana in Brasile che promuove l’immagine e le eccellenze del nostro paese attraverso eventi artistici, culturali e tecnologici.

Per maggiori informazioni www.axeitalia.net
Chiara Natalini
Axé Italia Onlus
Email: [email protected]

Rispondi