Digital fundraising: l’innovazione in 8 tools

Come si evolve il mondo del digital fundraising? Ogni anno i metodi e gli strumenti per fare raccolta fondi utilizzando internet aumentano. Dai social, alle app di giochi questo universo è in continua espansione.

Per il 2017, la rivista online americana Nonprofit Tech For Good, ha selezionato 8 tools interessanti (e divertenti!).

Brackets for Good

La raccolta fondi come la Champions League: una competizione tra associazioni. Le organizzazioni si sfidano in un torneo di raccolta fondi. Il primo premio è di 100 mila dollari. Ogni anno, nel mese di marzo, 64 organizzazioni selezionate partecipano a un torneo ad eliminazione diretta: una settimana per ogni fase preliminare e tre giorni per la semifinale e la finale. 1 dollaro equivale a un punto. al termine di ogni gara, l’ente con più punti, avanza al turno successivo, dove incontrerà il vincitore di un altro scontro.

Ogni associazione mantiene le donazioni raggiunte durante la competizione, indipendentemente dall’avanzamento e dall’andamento della gara. Il premio finale, per la Ong vincitrice è fornito dagli sponsor.

Bstow

Un’app mobile da associare alla propria carta di credito o debito. Permette ai consumatori di effettuare donazioni per ogni acquisto effettuato con le proprie carte. È possibile, ovviamente, impostare un limite mensile alle donazioni.

Dipjar

Avete presente i box che trovate, spesso, nei locali pubblici dove potete donare il vostro resto in cash per una causa? Dimenticateli. Con questo strumento il box diventa un device per carte. Niente più monete o banconote, i clienti potranno donare con la loro carta di credito anche dal bancone di un bar.

Goodpin

Raccoglie offerte speciali su prodotti e servizi, che possono essere convertiti in donazioni a enti non profit.

Goodworld

#donate: fare donazioni con un hashtag si può. L’utente commenta su Facebook e il tool genera una risposta con un link, dal quale accedere alla schermata delle donazioni.

Amazon IoT Button

Il pulsante universale wi-fi di Amazon permette anche di effettuare donazioni. Unica pecca: la batteria non è ricaricabile, nè sostituibile.

amazon_iot_button

Spotfund

Donazione e geolocalizzazione. Un’app mobile che fiuta le campagne territorialmente vicine al donatore. Questa piattaforma avvicina il donatore alle cause della propria comunità.

Tiltify 

Arriva lo streaming fundraising.

Una piattaforma di crowdfunding pensata per le community di gamers. I giocatori più accaniti (ma anche quelli occasionali) possono effettuare donazioni attraverso il canale streaming TwitchTV.

Lascia un commento