Come si calcola il 5 per mille. Scopri quanto vale il tuo

Come si calcola il 5 per mille

Vuoi sapere come si calcola il 5 per mille?

Il calcolo non è un’operazione semplice perché sono davvero tante le variabili che determinano l’ammontare della quota che verrà destinata ad Onlus, Enti di ricerca, Comuni ed altri beneficiari.

Il 5 per mille viene calcolato in base alla dichiarazione dei redditi e viene determinato sull’imposta netta Irpef. Per determinare l’imposta netta è però necessario conoscere le detrazioni da applicare sull’imposta lorda.

Esempi

Per capire meglio l’entità del contributo, riportiamo di seguito qualche esempio:

Reddito annuo lordoImposta netta
(nessuna detrazione prevista)
Il tuo 5 per mille
15.000€3.450€18,60€
20.000€4.800€24,00€
25.000€6.150€30,75€
30.000€7.720€38,60€
40.000€11.520€57,60€
50.000€15.320€76,60€
In questa tabella sono riportati degli esempi di calcolo del 5 per mille. I dati inseriti servono a titolo esemplificativo basato sull'imposta netta del contribuente, non considerando eventuali deduzioni, detrazioni, ritenute o crediti di imposta.

Calcolo dell’imposta

Se hai un reddito differente puoi provare a calcolare la tua imposta Irpef e da questa ricavarne il 5 per mille.
Ecco uno strumento online per il calcolo:

Elenco enti beneficiari del 5 per mille

Bene, ora che conosci a quanto ammonta la quota del tuo 5 per mille non ti resta che decidere a chi donarlo. Se hai bisogno di aiuto, puoi consultare l’elenco online di tutti gli enti accreditati. Clicca qui e andrai al motore di ricerca dell’Agenzia delle Entrate.

Calcolo del 5 per mille di un ente

Se sei un ente e vuoi calcolare il tuo 5 per mille, leggi questo post

 

Rispondi