Aida&a scende in campo la notte di halloween in difesa dei gatti neri

Anche quest’anno tornano le ronde Aidaa nella notte di Halloween per tutelare i gatti neri da eventuali riti sacrificali che li vedano loro malgrado protagonisti. Ogni anno sono diverse migliaia i gatti che, nella notte di Halloween, sono a rischio sacrificio da parte di gruppi esoterici e pseudo-satanici, denuncia Aidaa-Associazione italiana difesa animali e ambiente.

 

 Quest’anno il centro operativo sarà a Torino in quanto il Piemonte è una delle zone a maggior rischio di riti sacrificali- spiega Aidaa- ma i volontari non mancheranno di perlustrare e pattugliare tutte le zone dove nel corso degli ultimi anni si sono svolti riti satanici, o dove si possa avere il sentore di questi riti. Il problema dei sacrifici di gatti neri nella notte di Halloween <è sicuramente meno grave rispetto agli scorsi anni-dice Lorenzo Croce presidente di Aidaa- ma il riprendersi di questo fenomeno delle possibili messe nere di cui abbiamo avuto diversi segnali anche negli ultimi mesi in Piemonte, Toscana e Lombardia ci ha fatto decidere di riprendere il pattugliamento nella notte di Halloween in maniera massiccia, ecco perché cerchiamo gruppi di volontari disponibili a dare una mano.

www.aidaea.it

Lascia un commento